Pugno Blues Band…il nuovo album…
Maurizio Pugno, Pugno Blues Band; rottura con il passato?
No! E’ il riassunto di cosa si è raccolto per strada percorrendola contromano.
Queste 11 tracce sono un tentativo di generare, in Italia, un sound “alternativo” attraverso una riproposizione forse atipica del blues, del soul, della black music, della musica roots e del rock, insinuandolo nel sottopelle del contemporaneo.
Il Blues sta nel fango delle storie, nel sound e nel tentativo di attraversare l’oggi con suggestioni molteplici.

Le tracce:
Tutte scritte, prodotte, registrate ed arrangiate da Maurizio Pugno.
Le parti melodiche sono il prodotto di una stretta empatia e co-scrittura con Raffaele “Raffo” Barbi, costruttore di mondi immaginifici e di scorci di vita; piccoli cortili di umori, sogni ed incubi.

Le liriche sono tutte frutto della narrazione uscita dalla penna sempre di Raffo Barbi

Le parti vocali sono qui solo melodia senza testo in pre-produzione casalinga.
I testi sono pronti per essere incisi assieme alle voci.

THE HIDER & THE SEEKER
by Maurizio Pugno & Raffo Barbi – all arrangements by Maurizio Pugno

Lo scheletro di questo brano fu scritto e prodotto da Pugno ormai 5 anni fa nel tentativo di ricercare un colore nuovo per quello che era ed è la black music in Italia (operazione iniziata all’epoca con la cantante Linda Valori)…. quel sound che in USA, in verità, poi uscì dalla musica di Fantastic Negrito.
la PBB è quindi più o meno in quella direzione, ma forse con qualche suggestione diversa…
Riff Rock alternati a Motown e a piccole trovate più moderne a cui Pugno ha messo in controfase un assolo di chitarra “cantabile” e lirico, come suo stile.
Parti centrali contaminate da sonorità contemporanee e metropolitane…

RAFFO BARBI – lead & backing vocals
MAURIZIO PUGNO – electric guitars, baritone guitar, synthesizers, tambourine, organ, flute, percussion, drum machine and electronics.
ALEX FIORUCCI – clavinet, organ, Fender Rhodes and theremin
FRANZ PIOMBINO – bass
RICCARDO FIORUCCI  – drums and percussion

THE MERCHANT OF SOULS
by Maurizio Pugno & Raffo Barbi – all arrangements by Maurizio Pugno

Questo brano nasce da una forte suggestione “downhome blues”; quello stesso “inferno” bluesy che poi andrà dritto nei gironi Danteschi.

Un contrasto sonoro e cromatico di drum machine, synth e dobro e condito, qua e là, da piccole gocce di Nick Cave.
Tre chorus che si auto-evolvono partendo da una tribalità ipnotica iniziale per tuffarsi in un ritornello più melodico..

Anche qui le evocazioni sono molto cavernose e molteplici fino all’improvvisa sterzata; un unisono Rock (Deep Purple ecc.) con mini solo Blues che anticipa il finale spiritual con voci a cappella e a sorpresa, fuori dalla traccia…

RAFFO BARBI – lead & backing vocals (voci da ri-registrare con testo in studio)
MAURIZIO PUGNO – electric guitars, dobro guitar, acoustic guitar, synthesizers, piano, spoons, percussion, drum machine and electronics.
ALEX FIORUCCI – organ and piano
FRANZ PIOMBINO – bass
RICCARDO FIORUCCI – drums & percussion

DARK CLOUDS
by Maurizio Pugno & Raffo Barbi – all arrangements by Maurizio Pugno

Canzone ispirata innanzitutto al funk dance e motown fine anni 70 ma a cui Pugno aggiunge un colpetto di modernità.
La contaminazione forte sta nell’aver utilizzato le voci dei Temptations per spargerle come ceneri nella song.
Le parti vocali di “Cloud Nine”, questo soul psichedelico sono state innestate nelle liriche e tra voci di Raffo.
Un polpettone che ha trasformato questa traccia in un brano “green” ed ecologico.
Dark Clouds è questo.
C’è pure una parte di “rap” cupo prima di un solo di chitarra BLUES 100%.
Unisono finale con Temptations cuciti, smontati ed effettati ad hoc.
Raffo e Temptation sono un tutt’uno in questa nube…..

RAFFO BARBI – lead & backing vocals (voci da ri-registrare con testo in studio)
MAURIZIO PUGNO – electric guitars, percussion, tambourine, drum machine and electronics.
ALEX FIORUCCI – clavinet, organ, prophet and fender rhodes
FRANZ PIOMBINO – bass
RICCARDO FIORUCCI – drums & percussion

ORDINARY DAY
by Maurizio Pugno & Raffo Barbi – all arrangements by Maurizio Pugno

Questo è quello che succede quando un impiegato, nella sua routine occidentale, “sbrocca”, compra un biglietto aereo e sparisce per andare a vedere Mavis Staples in Giamaica.
Semplice spiritual moderno ed ipnotico di chiara contaminazione reggae e di vaga ma non troppo ispirazione Ry Cooder/Mavis Staples (vedi  “we’ll never turn back”)…

RAFFO BARBI – lead & backing vocals (voci da ri-registrare con testo in studio)
MAURIZIO PUGNO – electric guitars, spoons, organ, synthesizer, drum machine and electronics.
ALEX FIORUCCI – clavinet delay and organ
FRANZ PIOMBINO – bass
RICCARDO FIORUCCI – drums & percussion

EXODUS
by Maurizio Pugno & Raffo Barbi – all arrangements by Maurizio Pugno

Qui siamo nella suggestione narrativa piena più che nella canzone.
Si parla di esodi, schiavitù, colonizzazione, paura, mare, fuoco, oppressione
Si parla di navi, schiavi, riti, razzismo, esodi e di nativi calpestati, di invasori.
Qui Pugno ha utilizzato un canto di bambini del centro Africa come ingresso ed uscita, con il mare che suggerisce sentimenti contrastanti: iniziale speranza se rapportato all’oggi, ma anche incubo essendo stato la via per la deportazione e come morte, in uscita dalla song…
Dentro ci sono riferimenti al Blues, all’Africa, all’Europa e ai Nativi.
Pugno ha estrapolato un canto di tre giovani native che cantano davanti al college di arti liberali Ft. Lewis College di Durango, in Colorado e l’ha trasformato in ritornello.
In questa pazzia musicale ci sono tantissime sovrapposizioni sonore, vocali e ritmiche immaginate attorno ad un fuoco tribale.

RAFFO BARBI – lead & backing vocals (voci da ri-registrare con testo in studio)
MAURIZIO PUGNO – electric guitars, dobro, percussion, chains, hammer, foot, hoe, tambourine, synthesizers, flute, bass solo, drum machine, electronics, rowers voice
ALEX FIORUCCI – synthesiser
FRANZ PIOMBINO – bass
RICCARDO FIORUCCI – drums & percussion

THE MULE
by Maurizio Pugno & Raffo Barbi – all arrangements by Maurizio Pugno

Groove funk in stile Suff/Los Lobos…
Qui il testo è ispirato al film di Clint Eastwood chiaramente… dove si racconta di questo vecchietto che si ritrova, senza un apparente ragione, un carico di droga milionario nel bagagliaio… e da li parte e “scappa” verso un futuro inaspettato a quella età.

RAFFO BARBI – lead & backing vocals (voci da ri-registrare con testo in studio)
MAURIZIO PUGNO – electric guitars, talk-box guitar solo, organ, fender rhodes, synthesizer drums and electronics.
ALEX FIORUCCI – fender Rhodes
FRANZ PIOMBINO – bass
RICCARDO FIORUCCI – drums & percussion

RAG DOLL CRYING
by Maurizio Pugno & Raffo Barbi – all arrangements by Maurizio Pugno

Questa è la ballad del disco a cavallo tra il Soul puro e il songwriting alla Paul Simon.
Pugno qui imbraccia la sua Gibson 335 in stile jazzy…
Particolarità musicale del brano: versi scritti in 20 battute e ritornello nelle classiche 8….

RAFFO BARBI – lead & backing vocals (voci da ri-registrare con testo in studio)
MAURIZIO PUGNO – electric guitars, mellotrone, organ  fender rhodes
ALEX FIORUCCI – fender Rhodes and organ
FRANZ PIOMBINO – bass
RICCARDO FIORUCCI – drums & percussion

SYMMETRY
by Maurizio Pugno – all arrangements by Maurizio Pugno

Funk in stile Meters vs Vulfpeck…scritto da un disegnatore meccanico (Pugno) con le parole di un arichitetto (Raffo Barbi)….simmetrico.. appunto!
Un respiro semi-strumentale con uso della voce solo come strumento non narrativo.
Qui Pugno spara un inaspettato solo di synth. (moog) centrale e un solo di chitarra in uscita, clean e funky blues.

RAFFO BARBI – vocals
MAURIZIO PUGNO – electric guitars, Moog solo, Organ, tambourine, drum machine and electronics.
ALEX FIORUCCI – clavinet, piano and prophet
FRANZ PIOMBINO – bass
ALEX FIORUCCI – fender Rhodes and organ

YOU’RE READY TO LAUGH
by Raffo Barbi – all arrangements by Maurizio Pugno

Qui siamo in pieno “ultimo” Leonard Cohen ma dove Pugno ha riversato roots music, Tom Waits, T-Bone Burnett ed elettronica…

RAFFO BARBI – lead & backing vocals (voci da ri-registrare con testo in studio)
MAURIZIO PUGNO – electric guitars, acoustic guitar, synthesizers, piano, spoons, chain, snare, bass drum, cymbals, bins, tambourine, percussion, drum machine and electronics.
ALEX FIORUCCI – organ and synthesizers
FRANZ PIOMBINO – bass
RICCARDO FIORUCCI – drums

APPLE SLICE
by Maurizio Pugno & Raffo Barbi – all arrangements by Maurizio Pugno

Questo spicchio di mela è un tentativo di alleggerire il tutto prima del “fango” finale.
Canzone con giro di basso synth un pelo Michael Jackson ma sound soprattutto alla Michael McDonald con voci che strizzano l’occhio a Stevie Winwood!
Unisono Jazz-Rock mediterrano in coda.

RAFFO BARBI – lead & backing vocals (voci da ri-registrare con testo in studio)
MAURIZIO PUGNO – electric guitars, bass synth, synthesizer, Organ, tambourine, drum machine and electronics.
ALEX FIORUCCI – synclavier, rhodes and synclavier
FRANZ PIOMBINO – bass
RICCARDO FIORUCCI – drums

THE WOMAN’S TROUBLE IS ME
by Maurizio Pugno & Raffo Barbi – all arrangements by Maurizio Pugno

Qui è l’unico vero e proprio ritorno a casa di Pugno… un Down Blues bello e buono…
In sottrazione … chitarre e voce…
Voce “marcia” e suggestioni down home che diventano però spiritual a tratti.
Testo “femminista” ma cantato da un uomo… LA SOFFERENZA DELLA DONNA SONO IO….

RAFFO BARBI – vocals
MAURIZIO PUGNO – acoustic guitar, baritone guitar, electric guitar solo and vynil noise.