Dagmar Segbers – voce e conduzione

Breve ritratto di una vocalist che ha nella sua autenticità il valore che fa la differenza, sia nella voce che nella vita.

Incrociando anche con un semplice sguardo Dagmar Segbers si comprende subito la natura di questa artista, un sorriso delicato e una dolcezza che ti conquista in un attimo.

Nello stesso modo ti rapisce la sua voce, che con il tempo è diventata sempre più inconfondibile e personale, ricca di sfumature, frutto di tecnica, di studio e di una crescita personale, artistica e professionale che passa non solo attraverso un duro lavoro ma anche attraverso le sue esperienze di vita. Quando impari a conoscerla bene apprezzi anche tutto la sua forza, la sua generosità, la sua lealta, la sua serietà e determinazione: è la prima ad essere presente alle prove, la prima quando c’è la serata, magari in un’altra città, se c’è bisogno di dare una mano non si tira mai indietro, condivide le gioie e le incombenze dei musicisti, anche se in realtà lei è la vera star e potrebbe comportarsi come tale. Ma non ama farlo.

Queste e tanti altri suoi aspetti sono doti che contribuiscono alla sua bellezza interiore, visto che quella esterna non c’è bisogno di raccontarla, tutti la possono già apprezzare, tanto è evidente. Quando la vedi su un palco e la senti cantare ti arriva tutta la semplicità della sua limpidezza, è la sua bellezza, la limpidezza della sua voce, ti impressiona, Dagmar è così, è vera come ti appare, così gentile proprio come lo sarà anche appena scenderà dal palco per parlare con qualche fan che vorrà farle i complimenti o con chi vorrà scambiare due parole con lei. Quando poi ci parli un po’insieme ti stupisci ancora di più come ci possa essere tanta energia in un corpo così esile e allungato verso l’alto.

Sembra impossibile che il giorno prima di un concerto impegnativo avesse fatto una maratona…42,2 Km…si perché la corsa è un’altra vera grande passione di Dagmar. Inoltre Dagmar dispiega energie anche impegnandosi nel sociale, per cui organizza attività e concerti per raccogliere fondi a sostegno di iniziative umanitarie e di solidarietà.

Sarà forse così perché è tedesca? Mah! In verità è anche mezza olandese, nata a Papenburg in Germania, da madre tedesca e padre olandese, che ha conosciuto solo a venti anni. Suo padre faceva il DJ, e conservava in cassetti stracolmi di CD e dischi in vinile di tanti generi diversi… con lui dice che ha scoperto che esisteva il jazz…

Come artista trova stimolante e interessante provare cose nuove e differenti da quelle che fanno già parte del suo repertorio e, anche se  Dagmar non ama molto classificare la musica come non ama classificare le persone, diciamo che alcuni generi le sono più affini, come il jazz e il pop, anche se ultimamente sta scoprendo, il soul, che un tempo l’aveva sempre un po’ intimorita. Ma vi assicuro che non le viene poi così male come temeva, anzi!

Se avesse un’anima esclusivamente jazz limiterebbe la sua musicalità interiore, la sua è quindi una commistione di jazz contaminato con il pop, il soul e altri generi ancora. Praticamente è perfetta per essere definita una fantastica “CherryPicker”! Dagmar Segbers, oltre ad essere una delle poche giovani cantanti ad esibirsi in più lingue (inglese, napoletano, tedesco), con eccellente dizione, è molto richiesta come cantante per le sue caratteristiche vocali ed umane e si sta affermando nella scena musicale milanese e nazionale anche come songwriter.

Dagmar Segbers, è una cantante e songwriter tedesco-olandese residente a Milano ormai da diversi anni.

La sua voce, elegante e calda, è capace di personalizzare vari generi musicali come per esempio il jazz, il soul, il blues, il folk e il country.

Tra le molte cose che ha fatto, è suo il brano «Love come with me» scelto dal Principe di Monaco come colonna sonora del suo matrimonio con Miss Carlene Wittstock.

Come «anchorwoman» voiceover vanta esperienze di conduzione di eventi internazionali in tedesco, italiano ed inglese.

Insieme al Dagmar’s Collective ha pubblicato due albums: «Different Wor(l)ds» (2013) e «Find Ways» (2016), entrambi su etichetta Irma Records.

Dagmar lavora attivamente anche come interprete e songwriter per alcuni produttori tra cui Nerio Poggi alias «Papik» (Irma Records), Andrea Zuppini, Pierpaolo D’Emilio (Dirotta su Cuba, Groovelt), Pippo Landro (New Music International) ecc.

Alcuni brani scritti da Dagmar sono stati interpretati da noti artisti come Simona Bencini (Dirotta Su Cuba), Walter Ricci, Ely Bruna, Alan Scaffardi ecc.

Si esibisce e compone spesso in duo, affiancata dal pianista compositore Michele Fazio (Sergio Rubini, Francesco Tricarico, Ronnie Jones ecc.), Emilo Foglio
chitarre e arrangiamenti ed Alberto Marsico.

Produzioni musicali

Dagmar Segbers Organ Trio
Dagmar Segbers Organ Trio

Contattaci

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Compila il form e verrai ricontattato al più presto da un responsabile Labilia

Labilia s.r.l.
Corso Umberto I, 161
62012 Civitanova M. (MC)
0733.473143
info@labilia.it